Style Sampler

Layout Style

Patterns for Boxed Mode

Backgrounds for Boxed Mode

Tutti i Campi sono Obbligatori.

Chiusura

Gestione Emergenza Sanitaria

.......................................

  • Home
  • Gestione Emergenza Sanitaria

Gestione Emergenza Sanitaria: il 118

In Italia il Sistema di Emergenza Sanitaria è regolato da un Atto di Intesa tra Stato e Regioni che prevede l’erogazione del Servizio attraverso il numero unico “118”.

Il complesso Modello Organizzativo fa riferimento ad un Sistema Integrato Ospedale-Territorio ed è articolato nelle due Fasi, strettamente interrelate, dell’Allarme Sanitario e della Risposta Sanitaria adeguata all’Evento.

Il Modello prevede principalmente quattro tipi di Strutture:

La Centrale Operativa che raccoglie tutte le Richieste di Soccorso per le Emergenze/Urgenze Sanitarie provenienti dai Cittadini o da Strutture a qualsiasi titolo dedicate all’Emergenza. La Centrale Operativa gestisce gli Interventi coordinando le Risorse mobili e stanziali ed individuando le Strutture Sanitarie più idonee, per dotazioni e competenza territoriale, a “servire” l’Evento. La Centrale Operativa si raccorda inoltre con la Prefettura e con le Centrali Operative della Protezione Civile, dei Carabinieri, della Polizia nonché con tutte le altre Strutture dedicate all’Emergenza

I Pronto Soccorso Ospedalieri, dotati delle tecnologie basilari per la presa in carico del Paziente e l’avvio del primo accertamento diagnostico, clinico e strumentale. Tali Strutture si occupano quindi di stabilizzare il Paziente eventualmente avviandolo, in tempi brevi, verso le Strutture/Reparti di Alta Specialità

I Dipartimenti di Emergenza e Accettazione (DEA) di I e II Livello che rappresentano il Modello Organizzativo multidisciplinare con l’obiettivo di integrare, dal punto di vista funzionale, le Divisioni ed i Servizi Sanitari atti ad affrontare i problemi diagnostici e terapeutici dei Cittadini in situazione di Emergenza e/o Urgenza Sanitaria. Il DEA costituisce il collegamento funzionale nell’ambito del bacino di utenza e nel territorio di competenza fra i Presidi territoriali ed i Servizi e le Divisioni dell’Ospedale di riferimento.

L'applicazione

In un tale contesto la Tecnologia consente di utilizzare tutti gli spazi di ottimizzazione offerti dalla evidente necessità di Coordinamento, Gestione e Monitoraggio, finalizzati soprattutto al miglioramento continuo dei processi così come delle procedure operative.

La Tecnologia è quindi lo strumento fondamentale atto a garantire il necessario livello di integrazione e cooperazione fra i Soggetti coinvolti.

La Rete delle Comunicazioni e l’Integrazione fra i Sistemi rivestono un ruolo di primo piano in un contesto in cui è evidentemente strategico, ai fini dell’efficienza dell’Intervento, connettere i Centri Operativi, garantire un controllo capillare su tutto il territorio interessato dall’Evento ed assicurare la gestione integrata della singola Emergenza.

ISED ha progettato e realizzato il Sistema Informativo Integrato per l’Emergenza che, quale Modello di System Integration, vede Componenti specializzate e fortemente evolute operare sotto il coordinamento del Sistema Informatico:

- Tecnologie di Telecomunicazioni

- Tecnologie di Radiocomunicazioni

- Sistema di Locazione Satellitare

- Sistemi GIS

- Sistemi di Telemedicina

- Sistemi per la Gestione del Pronto Soccorso Ospedaliero

vengono integrati e gestiti, in tempo reale, dal Sistema Informatico, moltiplicandone le potenzialità e fornendo un modo di accesso univoco a tutti i Sottosistemi al fine di ridurre, semplificare e rendere più sicure le attività degli Operatori sul Territorio.

La soluzione progettuale di ISED consente all’ Operatore di Centrale di gestire completamente le Fasi di Call Taking, Triage e Dispatching.

L’Operatore può monitorare le Richieste di Intervento avendo sotto controllo:

- L’ aggiornamento continuo degli Eventi in corso

- La disponibilità reale delle Risorse mobili e stanziali

- La visione del Territorio interessato dall’ accaduto

- I collegamenti telefonici, radio e dati con i Mezzi in movimento, con gli Enti di ausilio (112,113,115…) con i pronto Soccorso Ospedalieri ed i Reparti di Urgenza.

L’intero Impianto Applicativo è inoltre configurabile e pienamente adattabile al Modello Organizzativo adottato dagli Organi Amministrativi.

I benefici

La Soluzione ISED si connota per le seguenti caratteristiche:

- Completezza Funzionale

- Adattabilità ai Protocolli Operativi e alle Procedure di Intervento dell’Organizzazione

- Integrazione con tutti i Soggetti coinvolti, quali i Dipartimenti di Emergenza ed Accettazione ed, in generale, con la Fase intra-ospedaliera del Soccorso

- Integrazione delle Tecnologie

- Omogeneità

- Sicurezza